giovedì 23 maggio 2013

Bruce Springsteen a Roma: la scaletta e le info utili

Dopo i concerti di Napoli, Padova e Milano, The Boss approda a Roma per il suo tour. Un evento che arricchisce  ulteriormente un già  sensazionale cartellone di questo Rock in Roma, quest’anno davvero denso di appuntamenti ed oltretutto con molte delle più grandi celebrità della musica rock. La Capitale continua quindi ad entrare nel vivo della musica che conta; non farà a tempo a riprendersi dai Muse all'Olimpico, da Jovanotti, dai Toto e soprattutto dai Ramstein che saranno all'Ippodromo delle Capannelle il 9 luglio, che ecco l'approdo del mitico Bruce Springsteen, l'unico vero boss, della musica rock made in U.S.A.
Assolutamente immenso, Bruce di sicuro infiammerà il popolo romano e Roma, moltoiù di quanto lo seppe fare Nerone un po' di tempo fa...
Ecco tutto quello che dovete sapere per il concerto di Bruce Springsteen dell'11 luglio 2013 a Rock In Roma.
I cancelli saranno già aperti a partire dalle 15.00 dell’11 luglio, l’esibizione del Boss avverrà però alle 20.30. Chiaro come in questi casi sia consigliabile arrivare prima per evitare di rimanere per troppo tempo in fila. Interessante è ovviamente anche la scaletta concerto Bruce Springsteen Roma 2013:
Badlands
No Surrender
We Take Care Of Our Own
Wrecking Ball
Death To My Own Town
My City of Ruins
Spirit In The Night
Downbound Train
Jack of All Trades
Youngstown
Murder Incorporated
Johnny 99
Working On The Highway
Shackled and Drawn
Waitin’ on a Sunny Day
Apollo Medley
The River
Because The Night
The Rising
We Are Alive
Thunder Roa
Rosalita
Born in the USA
Born to Run
Bobby Jean
Hungry Heart
Seven Nights to Rock (Moon Mullican cover)
Dancing in the Dark
Tenth Avenue Freeze-Out
Per quanto riguarda la possibilità di acquistare ancora biglietti,  da quello che ci risulta sono ancora disponibili ultimissimi biglietti su ticketOne.it
contattare Call Center TicketOne 892.101*
LU-VE: 8-21
Per l'acquisto dei biglietti per diversamente abili inviare mezzo mail, all'indirizzo info@the-base.it, o mezzo fax, al numero 065921371, una richiesta con i dati personali.
Posto unico intero
euro 65,00 + 9,75 d.p.
Ingresso gratuito per i bambini di eta' inferiore ai 7.
Ippodromo delle Capannelle
Via Appia Nuova, 1245, 00178 ROMA

Psy all'Olimpico prima della finale di Coppa Italia

Nella domenica più strana nella storia della città di Roma, dove si giocano in contemporanea la sfida per la coppa Italia tra le due squadre della Capitale e quella politica per il nuovo sindaco, arriva all'Olimpico il fenomeno mondiale Psy. Arriva per la prima volta in Italia, in un'occasione abbastanza particolare, dove la sua esibizione ha il sapore di concerto da Superbowl, di quelli che devi volare negli States per assistere prima della finale per aggiudicare i campioni nazionali di football.
La prima performance in Italia di Psy, introdotta da Carolina Di Domenico, sarà trasmessa in esclusiva in streaming, a partire da un'ora prima del fischio d'inizio dell'incontro, su Cubomusica (www.cubomusica.it), la piattaforma di Telecom Italia dedicata alla musica digitale, e sara' fruibile da pc, smartphone e tablet per i clienti Telecom Italia e Tim. Lo speciale show di Psy potrà essere rivisto anche nei giorni successivi sempre su Cubomusica.
Si spera che un po' di sano "Gangnam Style" aiuti a stemperare gli animi e le tensioni di una partita che non per questa volta non varrà solo per la supremazia cittadina, ma sarà per entrambe le formazioni capitoline l'ancora di salvezza per l'Europa League e quindi il riscatto per la stagione appena conclusasi.
Grazie al video 'Gangnam Style', Psy (nome d'arte di Jai - Sang Park) ha totalizzato su YouTube oltre un miliardo e mezzo di visualizzazioni e piu' di 7 milioni di "like", collezionando numerosi record che gli hanno aperto anche le porte della prestigiosa Universita' di Harvard, dove recentemente ha tenuto una lezione con centinaia di studenti entusiasti. 
Un successo che Psy sta bissando con il nuovo singolo 'Gentlemen' pubblicato nelle scorse settimane da Universal Music e che, al suo debutto in rete, ha registrato in un solo giorno piu' di 22 milioni di visualizzazioni su YouTube
"Gentlemen" verrà proposta insieme al suo prima successo al pubblico dell'Olimpico. 

mercoledì 22 maggio 2013

Liars in concerto al Circolo degli Artisti il prossimo 27 maggio


Stravaganti, egocentrici, assolutamente sopra le righe, i Liars, portano il loro potente sound che emana odore di asfalto delle strade della Grande Mela al Circolo degli Artisti.
Quella dei Liars é una storia nata nel 2000 fra Los Angeles e New York quando Aaron Hemphill, Angus Andrew e Julian Gross decisero di formare la band.
Sulla scena del post-punk/funk newyorkese, molto in voga tra i locali della grande città delle opportunità, decisero di dissociarsi un po' dal tipico underground che caratterizzava altre band di loro concittadini, come i Rapture, gli Youth of Today o gli Interpol. Così si caratterizzarono per un sound tutto loro fatto di drammatiche evoluzioni stilistiche documentate sui loro sei album, pur mantenendo lungo tutta la loro discografia come carattere costante un interesse primario nella ritmica e nel tessuto sonoro. Schegge impazzite dell'universo rock, sono si iconoclasti, ma allo stesso tempo tendono a personalizzare molto le loro performance musicali, dandoci dentro e divenendo veri "animali da palcoscenico" , pronti a stupire e a sorprende ogni volta. Da tipi come loro è lecito, anzi, necessario, aspettarsi l’inaspettato.Come enuncia Andrew, voce dei Liars: ‘Se non confondiamo le persone, e’ come avere fallito’. L’ultimo album, pubblicato il 4 giugno 2012, si chiama ‘WIXIW’ (ma si pronuncia ‘Wish you’) e prosegue trionfalmente nella strategia dei Liars: è allo stesso tempo il loro album più accessibile ed il più impegnativo, così come rappresenta contemporaneamente la summa del lavoro del Liars fino ad oggi ed un netto cambiamento da qualsiasi cosa la band abbia fatto sentire precedentemente.
LIARS in concerto
Lunedì 27 maggio 2013 ore 21:30
@ CIRCOLO DEGLI ARTISTI
Via Casilina Vecchia 42 – Roma
06 70305684; info@circoloartisti.it
Open gate ore 20:30
ingresso 13 euro + d.p.

Riceviamo e pubblichiamo- Fara Music Summer Scuola 2013, VII edizione (22/28 Luglio 2013)


Fara Music Summer Scuola 2013, VII edizione 
 (22/28 Luglio 2013) 
In collaborazione con 

di New York

PRESENTA:

7 anni per 7 giorni ...

Giunte alla VII Edizione, a le cliniche del Fara Musica rinnovano Il Corpo docente e l'impostazione didattica, confermandosi venire Uno degli eventi didattici Più attesi del Nostro Paese e infittendo la collaborazione con il Collettivo Scuola di Musica di New York, Istituto Che mettera Nuovamente una Disposizione 2 borse di studio ai Migliori PARTECIPANTI alle Summer School 2013. 
7 Giorni di Seminari a tempo pieno, concerti, jam session Per Una Esperienza irripetibile in Uno dei Borghi Storici Più belli del Centro Italia a soli 35 Minuti da Roma. 
Un Corpo insegnanti davvero unico con alcuni tradi Gli Artisti Più quotati un LIVELLO Internazionale ... SEMINARI DI STRUMENTO (€ 200): Dipartimento di Chitarra: Jonathan Kreisberg Dipartimento di Pianoforte: Kevin Hays Dipartimento di Batteria: Greg Hutchinson Dipartimento di Basso e Contrabbasso : Reuben Rogers Dipartimento di Sax: Michael Rosen, Gary Thomas Musica d'Insieme: Fabio Zeppetella, Dario Deidda LABORATORI DI CANTO : VOCAL JAZZ LAB (€ 250): Cinzia Spata VOCINSIEME (350 €): Raffaella Misiti (Tecnica vocale), Susanna Stivali (improvvisazione jazz), Gabriella Aiello (canto popolare), Andrea Rodini (Interpretazione), Claudio Fabro (canto corale), Bernardo Nardini (prestazioni Stage), Simone Moscato (Vocal Rock), Livia Corelli (logopedia) Tiziano Lamantea (Shiatsu per lo Sblocco diaframmatico), Marco Vallarino (Fekldenkrais).

Giorni di seminari full time, concerti, jam session per una esperienza irripetibile in uno dei borghi storici più belli del centro Italia a soli 35 minuti da Roma.
Con Jonathan Kreisberg, Kevin Hays, Reuben Rogers, Gregory Hutchinson, Gary Thomas, Michael Rosen, Fabio Zeppetella, Dario Deidda, Cinzia Spata, Susanna Stivali, Raffaella Misiti, Gabriella Aiello, Andrea Rodini Bis, Claudio Fabro and many others...
Sconto del 10% per gli studenti iscritti alle precedenti edizioni del Fara Music...

PREMIO JAZZ LIVE 2013, V EDIZIONE
(20 Luglio-28 Luglio) 

Sono aperte le iscrizioni per la V Edizione del  “Premio Fara Music Jazz Live”. 
Il concorso è organizzato dall’Associazione Fara Music con il patrocinio della del Comune di Fara in Sabina, in collaborazione con EMME PRODUZIONI MUSICALI e TUBE RECORDING STUDIO.
Il Concorso è aperto a gruppi provenienti da tutta Europa che siano liberi da contratto discografico o editoriale in corso. La manifestazione è aperta a gruppi che presentino un progetto  lontano dai canoni della popular music e tendenzialmente jazzistico (classic jazz, contemporary jazz, acid jazz, jazz fusion, jazz/blues…).
Il concorso, dedicato a giovani talenti e gruppi emergenti privilegerà formazioni musicali con composizioni originali e inedite.
In palio per le band finaliste l’apertura dei concerti degli Artisti della serata durante la Settima Edizione del Fara Music Festival 2013 (20 Luglio/28 Luglio)
    
    La Band vincitrice assoluta del concorso verrà premiata con la  produzione e pubblicazione di un progetto discografico da realizzarsi presso il TUBE RECORDING STUDIO (www.tubestudio.it) con produzione artistica ed esecutiva delle EMME PRODUZIONI MUSICALI (www.emmeproduzionimusicali.it).
    
Il miglior solista, parteciperà ai workshop del Fara Music Summer School 2014.

I gruppi finalisti verranno giudicati da una giuria tecnica presieduta dal direttore artistico del Fara Music Festival Enrico Moccia e dai Maestri Jonathan Kreisberg, Reuben Rogers, Gregory Hutchinson, Kevin Hays, Gary Thomas, Michael Rosen, Fabio Zeppetella, Dario Deidda, e da operatori del settore (produttori, giornalisti, manager). 
L’esibizione dei gruppi finalisti oltre ad essere caratterizzata da brani inediti, e da un massimo di due standard, è basata sull’interpretazione di una composizioni (inviata, via mail dall’organizzazione alle band, 20 giorni prima dell’esibizione) scritta appositamente per le band finaliste dai Maestri che faranno parte della giuria tecnica. Le composizioni (8 o 12 battute scritte, comprensive di melodia e armonia) non avranno ulteriori riferimenti (serviranno come spunto), affinchè le band finaliste possano interpretare a proprio gusto e sviluppare in maniera indipendente le traccie scritte durante l’esibizione finale. 

La quota Associativa di compartecipazione alle spese, necessaria per l’iscrizione al “Premio Fara Music Jazz Live”, è di  €50 per ogni Band. L'iscrizione  dovrà effettuarsi entro il 10 Luglio 2013.




martedì 21 maggio 2013

Riceviamo e Pubblichiamo- Comunicato Stampa a cura dell'Ufficio Stampa del Dark Side of the beer – Festa degli Homebrewers del Lazio


COMUNICATO STAMPA
(con preghiera di diffusione)
Dark Side of the beer – Festa degli Homebrewers del Lazio

24 maggio 2013

dalle ore 18

Beerbaccione Beershop

via Aurelio Saffi 37 Albano Laziale (RM)

ingresso libero

Grande Festa degli Homebrewers del Lazio.  Fai la birra in casa? Porta la tua creazione e il vinile che meglio la rappresenta. Sei un appassionato di birra? Diventa giurato popolare..Una serata all’insegna del buon rock e del buon bere. Ingresso libero.
Homebrewers del Lazio unitevi e partite!! Portate le vostre birre e i vostri vinili migliori!...Beerbaccione Beershop e Homoluppolo vi aspettano per una festa speciale dedicata a chi produce la birra in casa e non solo.. Tutti gli amanti della birra artigianale sono invitati!

"The Dark side of the Beer" celebra le birre scure, come la “Total” Stout realizzata nella cotta pubblica di AlbanoInFiore.. Ogni birra ha il suo carattere.... La vostra è rock, jazz, pop o blues? Ogni homebrewer potrà portare una sua cr...eazione e il disco che meglio la rappresenta.... Sarà l’occasione per ascoltare musica, bere bene, conoscersi, fare rete, scambiarsi ricette e opinioni, programmare cotte e acquisti collettivi di malti e luppoli…

Ci sarà un assaggio collettivo delle varie birre.... e alla fine la giuria popolare decreterà il vincitore.... Non un concorso vero e proprio ma una goliardica premiazione per alzata di mano.
Vi aspettiamo numerosi!!!! 
Ingresso libero



-- 
Angelo Marcello Pau

Marcello Pau
Beerbaccione Beershop Enoteca
Birra Artigianale
Vini bio e prodotti alimentari d'eccellenza

Prodotti per homebrewingReferente ADB Lazio
(Ass.ne Degustatori Birra) area Castelli Romani


Socio Slow Food Condotta di Ciampino (Rm)

P.Iva 12145561002
Via Aurelio Saffi, 37
00041 Albano Laziale (Rm)
Tel: 06 9322151Cell: 392 3371807
www.facebook.com/beerbaccione

Si inaugura la stagione 2013 del Klandestivo ad Ostia. Il 29 maggio di scena gli Immigrant

L'appuntamento live set dell'estate romana è solo ad Ostia Lido e più precisamente al Sunset Beach di Lungomare Paolo Toscanelli 123 a 500 mt alla destra del pontile. Già lo scorso anno si sono esibite le più grandi tribute band in circolazione degli AC/DC, Deep Purple, Iron Maiden, Metallica, Guns'n'Roses, Red Hot Chili Peppers fino alla memorabile serata finale con i Dressed To Kiss, la  migliore tribute band italiana dei Kiss, lo scorso 19 settembre. Ora la spiaggia più rock di tutto il litorale laziale, apre la sua nuova stagione. E lo fa Mercoledì 29 Maggio Stefano Diamanti feat. IMMIGRANTS(Led Zeppelin Tribute)
in speciale formazione elettrica. Ad aprire le danze  e a seguire, come nel più classico degli appuntamenti  del Klandestivo, selezioni musicali   Rock/Indie/Alternative/Punk/Ska/Metal/Elettronica Raggae/Happy/Revival '50-'80 and so on... Ci saranno anche spettacoli di animazione per tutte le età, con mangiafuoco e giocolieri, ed in più corsi per giocolieri, per chi vorrà partecipare a cura del gruppo "Matrioska in Frac"
Il tutto con i piedi (se volete) nella sabbia, Cocktails & lettini sulla spiaggia, una pista per ballare a due passi dal mare... Ingresso Libero
Klandestivo Opening 2013 
con  Stefano Diamanti feat. Immigrants (Led Zeppelin Tribute)
SUNSET COCKTAIL BEACH BAR
Lungomare Paolo Toscanelli 123 Ostia
500 mt alla destra del pontile
INFO: 349.6674112 339.8263712

lunedì 20 maggio 2013

laMalareputazione presentano il loro nuovo album "Panico" al Circolo degli Artisti


Il 22 maggio al Circolo degli Artisti arriva live laMalareputazione per presentare il secondo album in uscita il 3 giugno 2013: Panico (Altipiani/Audioglobe).
Dopo gli ottimi riscontri del primo lavoro, “L’Arena Instabile”, la band, che si è fatta conoscere attraverso un passaparola tra pubblico, critica e addetti ai lavori, torna con il suo rock d’autore, con un live e un concept album che in un susseguirsi di immagini quotidiane, storie e parole soffocate raccontano una realtà in costante deriva verso il panico.
Un concept album che esplora le contraddizioni della vita, che si incastra in una routine, in uno schema di gesti ripetuti quasi a diventare ossessivo compulsivi, come a voler scacciare il pericolo di un attacco di panico, dovuto proprio all’incapacità di avere tutto sotto controllo. Un disco e un live rock e filosofico, che vive delle influenze di precedenti come Afterhours, Baustelle, Marlene Kuntz e affida, a note, parole e atmosfere il racconto di una realtà che si muove nel “Panico”. L’anteprima romana del 22 maggio, oltre a presentare l’intero album, insieme ad alcuni vecchi successi, verrà accompagnata dalla partecipazioni speciali degli Area765 e di Andrea Ra. Sul palco con la band suoneranno Daniele Iacono alla batteria e Matteo Scannicchio alle tastiere. Lo spettacolo, inoltre, vedrà la partecipazione dell’attrice Maria Laura Caselli.
laMalareputazione (omaggio al primo lavoro del 1952 “La Mauvaise Réputation” del francese Georges Brassens) è un trio rock d’autore che dal 2005 a oggi si è fatto conoscere dal pubblico, fino ad arrivare ad aprire live importanti e a esibendosi accanto a Simone Cristicchi, Giorgio Canali & Rossofuoco, Ratti della Sabina, Area765, Offlaga Disco Pax, Andrea Ra.
Il primo album, L’Arena Instabile, definito “uno dei migliori album della scena indipendente romana”, risale al 2007 e ha visto la collaborazione di Andrea Ra, Ratti della Sabina, Daniele Iacono e Roberto Billi, il secondo lavoro, “Panico”, prodotto da Altipiani Factory di Paolo Panella e distribuito da Audioglobe, è in uscita il 3 giugno 2013.
laMalareputazione live
“Panico” (Altipiani/Audioglobe) il nuovo album – presentazione ufficiale
Ospiti speciali: Area 765, Andrea Ra.
Opening: Alessandra Machella, The Fucking Shalalalas.
Mercoledi 22 maggio 2013 ore 22.00
@ Circolo Degli Artsti
Via Casilina Vecchia 42
Roma

I Fleurs Du Mal chiudono la loro piccola tourné romana al Bar Celestino il prossimo 25 maggio


Ultimo appuntamento con i Fleurs Du Mal -Set Acustico in Trio- in concerto, per quanto riguarda Roma. Il gruppo, di ritorno da una straordinaria tournéé europea, si è preso una parentesi per tornare a suonare nella loro città. Saranno sabato 25 maggio al bar Celestino di Via degli Ausoni,62 (S.Lorenzo). Il particolare Set acustico in Trio è basato sui brani del Nuovo CD "SWINGING BOAT" pubblicato dalla Blond Records. Una scaletta di brani diversa dal solito che comprende versioni acustiche di brani originali tratti dal Nuovo CD ("Swinging Boat","Soffia il Vento","We're Ready","Feed Your Soul", "Revolution Blues","It's Up to You","Mujer Maya"), e dai precedenti CD ("Fleurs du Mal 3"-1995-Toast Rec.; "Road Sweet Home"-2001-Il Manifesto Dischi; "Luna Blues"-2003-Blond Rec./Storie di Note; "Lost & Found"-2008-Blond Rec.), ed anche alcuni "standard" blues.
Saranno in set acustico:

STEFANO 'IGUANA'- Voce,Chitarra,Slide
GRAZIELLA OLIVIERI-Sax Tenore.
ROBERTO CRUCIANI-Basso,cori.
Special Guest:CLEMENTE VERDICCHIO-Sax Contralto.

Il Nuovo CD dei FLEURS DU MAL "SWINGING BOAT" è reperibile anche
su AMAZON (distribuzione del CD fisico), e su I-Tunes (download)-:
link su I-Tunes -è possibile ascolatre i samples-: https://itunes.apple.com/album/swinging-boat/id565655778
FLEURS DU MAL
Set acustico in trio live concert
Sabato 25 maggio 2013 ore 22.00
@ Bar Celestino 
 Via degli Ausoni, 62. Roma

Rock e motori a giugno al Parco dell'Aeroporto di Centocelle.

Terza edizione della Reunion Bikers al parco dell'Aeroporto di Centocelle. Tre giorni di rock, moto, motociclisti, belle ragazze, birra, stuntman, auto americane, combattimenti tra gladiatori e soprattutto solidarietà, con centri informativi e punti per la raccolta sangue a favore dell' Avis. Al Parco di Centocelle, ingresso in via Casilina 712. Il programma é ancora in fase di sviluppo ma per adesso ha avuto l'ok di alcune band che non mancheranno all'evento, si tratta delle Highway To Her(AC/DC Tribute), Rocket Queen (Guns'n'Roses Tribute), Runaway(Bon Jovi Tribute), Blackned(Metallica Tribute) e poi ancora Revolver Ladies con i loro spettacolo veramente hot e Lisa Torrisi con la sua sexy magia.
Ce ne sta veramente per tutti i gusti: dall'expo tatoo, allo show di arti marziali, dalle moto alle auto, dallo streap al rock...
Dal 13 al 16 giugno 2013.
Ecco il programma parziale(vi daremo aggiornamenti sulle novità ed i cambi):

GIOVEDI 13: -dalle 16.00 accoglienza bikers
-21.00 concerto Highway To Her(AC/DC Tribute)
-22.30 concerto Blackned(Metallica Tribute)

VENERDI 14: -19:00 biker day
-21.00 concerto four x ed esibizione revolver ladies
-22.00 esibizioni arti marziali
-22.30 concerto AC/HD(AC/DC Tribute) ed esibizione delle Revolver Ladies
+ESPOSIZIONE AMERICAN CAR CLUB OF ROME

SABATO 15: -possibiltà per chi volesse tour guidato per la città
-11.00 iscrizione championship
- sfilata e combattimenti  dei gladiatori del gruppo Historia
- 16.00 esibizioni american car club of rome
- 17.00 moto branco esibizioni stunt
-18.00 premiazione championship
-18.30 moto branco esibizioni stunt
-19.00 stunt quad
-21.00 concerto Hush (Deep Purple Tribute)
-22.00 sexy magia con lisa torrisi
-22.30 concerto Rocket Queen (Guns'n'Roses Tribute)

DOMENICA 16: sfilata cittadina,ritorno e chiusura
CON LA PARTECIPAZIONE DELLA RIVISTA BIKERSLIFE, E UNA TAPPA 
DI ITALIAN MOTORCYCLE CHAMPIONSHIP 2013 



giovedì 16 maggio 2013

A tu per tu col Branco!!!!! Tante storie in un'unica grande storia


Loro sono Roberto Vigo(voce e chitarra e casualmente.... armonica), Marco Scattoni(chitarra), Massimiliano Romano(chitarra), Mauro Fiore(batteria, percussioni) e Damir Rapone(basso).  Si chiamano Il Branco. La loro grande passione è una sola: i Negrita. Li abbiamo incontrati la sera del 10 maggio al The Old Tower Pub di via Leonardo Bianchi. Un live set acustico in un locale molto piccolo e gradevole.
 Una vera festa, fatta di musica e di cose essenziali: amici, divertimento, affetti... il tutto in un ambiente davvero unico nel suo genere.
Noi di RomaSuonaBene abbiamo avuto la fortuna di conoscerli già da qualche tempo: sono ragazzi straordinariamente semplici e simpatici. Persone vere, che non si nascondono dietro un dito, ma amano affrontare la vita, nel modo in cui fanno musica: a muso duro, senza timore, riverenze o compromessi. Musicalmente molto preparati, hanno saputo dar vita ad uno spettacolo piacevole e raffinato, stilisticamente  elegante, dove gli arrangiamenti delle più celebri canzoni del gruppo rock toscano in chiave acustica hanno colmato il gap dell'assenza di batteria amplificata e strumentazioni elettroniche. Sicuramente fedeli al suono che i Negrita stessi hanno saputo dare in occasione dell' Unplugged Tour 2013. Ma conosciamoli meglio, partendo dal "casinista"di turno, o per lo meno come ama definirsi: il bassista Damir Rapone. Damir è abituato a contesti molto più "duri"(WHIP,Fog Embrace, Another Beer, DDD, Alchem) votati a "pane e black metal". Ma la sua estrema versatilità lo porta a spaziare nell'immenso arcobaleno della musica dal black metal al folk, arrivando fino al liscio. Bassista atipico, influenzato più dalla ricerca del suono che non dai tecnicismi. Buon per lui! Non riesce a tutti quanti in un modo così facile adattarsi a stili e a situazioni così diverse. Condivide il progetto W.H.I.P. con un'altra amica di RomaSuonaBene, Kate Sale, voce anche delle Highway To Her, la ormai famosa tribute band tutta al femminile degli AC/DC(prima ed ancora unica in Italia). Con il branco suona da un anno e mezzo, lui e gli altri ragazzi ci sanno fare; hanno tanta voglia di fare bene, e si vede... la musica per loro è tutto!  Nel live al quale abbiamo assistito l' altra sera sono stati particolarmente degni di nota i brani  "Che rumore fa la Felicità", "In Ogni Atomo", "Sex" e "Negativo", rivisitati in una veste nuova, a tal punto da sembrare anche per certi passaggi, perfino più gradevole, rispetto ad una normale esecuzione con strumentazione elettronica. Roberto Vigo è il cantante del gruppo: ironico, carismatico e molto socievole: ha un timbro di voce molto vicino a quello di Pau, e non ha nulla da invidiare in quanto a grinta, una volta che si pone  verso il pubblico. Un vero front man. All' Old Tower Pub ha saputo coinvolgere non poco: in locali come questi, all'inizio di un concerto è difficile che il pubblico si scaldi subito. Si parte sempre un po' in sordina: c'è chi deve finire la sua pizza margherita, chi la sua birra, chi magari ha in ballo  una partita a Risiko o a Forza 4(già perché all'Old Tower Pub hai anche giochi da tavolo a disposizione per divertirti con gli amici mentre sorseggi una  buona birra). 
In un clima "distratto" come questo, è facile che all'inizio non si è partecipi ad un concerto live: serve una scossa. Roberto è molto bravo a capire che serve quella giusta. E per la serie: "Ragazzi non siam venuti qui a pettinare le bambole", Roberto prende subito le redini della situazione: chiama il pubblico a raccolta, spinge perché ci si lanci in un battito di mani a ritmo di musica e piazza subito un pezzo da '90 della discografia dei Negrita:"Che Rumore Fa La felicità", cantato con intensità particolare. Nell'accordo più incisivo della canzone, dove si sale in progressione e l'intensità del canto si fa maggiore, Roberto pare cantare il pezzo"Insieme, la vita lo sai bene,ti viene come viene, ma brucia nelle vene e viverla insieme,è un brivido è una cura, serenità e paura, coraggio ed avventura, da vivere insieme, insieme, insieme, insieme" con  rabbiosa concentrazione e determinazione, quasi a voler mandare un messaggio chiaro al pubblico, cioé che "Il Branco c'é ed è pronto ad assalire". Dimostra spirito di adattamento, ma anche estrema padronanza del palco, o meglio della scena... pregio di non molti cantanti di Tribute band. Uno dei due chitarristi del gruppo è Massimiliano Romano, ottimo chitarrista, particolarmente ispirato. Da qualche tempo è maggiormente ispirato: per lui le cose sono cambiate,  ed anche suonare ha assunto un sapore nuovo. E' da poco diventato papà della piccola Zoe ed é facile immaginare come non stia li a dedicarle ogni singola nota uscita fuori dal tocco alle corde della sua chitarra. Altro chitarrista del gruppo è Marco Scattone, amico di vecchia data di Roberto, può vantare il titolo di co-fondatore del gruppo. Con Roberto si conoscono da una vita. Mauro Fiore è il batterista: un personaggio sicuramente particolare. Il più anziano del gruppo, è un batterista di notevole esperienza. A qualcuno questo nome dirà qualcosa: Mauro infatti milita anche nella mitica band degli Inverso, band molto nota nel panorama underground capitolino. A detta degli altri elementi del gruppo è un po' quello che più ci sa fare con il gentil sesso, rispetto agli altri de Il Branco (sarà per la fascinosa barba da che attira le donne...). Stiamo comunque parlando di un grandissimo musicista... 
Ritornando alla serata del 10 maggio all'Old Tower Pub, Il Branco ha saputo già scaldare al punto giusto. Hanno dato vita ad uno show veramente bello ed intenso. I ragazzi de "Il Branco", hanno avuto modo di esibirsi con strumentazione elettronica, in molti locali della Capitale, ma l'esperienza dell'unplugged è una cosa che chi ama suonare non può e non deve mai rifiutare. Per certi versi un live set acustico, sa dare soddisfazioni uniche. 
E loro hanno veramente dato il loro meglio: dopo un inizio un po' in sordina ed una scossa iniziale con "Che Sapore Ha la Felicità" è stato sempre più un crescendo di cori, battiti di mani.
 Il momento più raccolto è sicuramente avvenuto durante l'esecuzione di "Ho Imparato a Sognare"dolce e romantica... dall' atmosfera molto country, con apertura affidata all'armonica a bocca.
 E' sicuramente : in quell'istante all'Old Tower Pub ci siamo sentiti come un'unica grande famiglia. La magia di questa canzone, soprattutto se fatta in acustico, sta nelle parole del testo(come gran parte delle canzoni dei Negrita, dal mio punto di vista, vere poesie), oltre che nel sound rilassato.
"Ho Imparato a Sognare" arrivava un classico:"Rotolando Verso Sud" e successivamente si volta pagina con "Transalcolico" (parliamo degli albori di questo gruppo). Per chi non conosce i Negrita, o per lo meno i "primi" Negrita, va detto che parliamo di un "vero manifesto" di questo gruppo. Primo grande successo del gruppo aretino, sempre molto richiesto dai fan storici: ribelle, anticonformista, è senza dubbio il brano o uno dei brani più trasgressivi di questa band. La parte finale non poteva che essere affidata ai pezzi culto: “Magnolia”,"Mamma Maé", "A Modo Mio", "Un giorno di Ordinaria Magia", e naturalmente.... la stupenda, "Sex" un capolavoro vero di questo gruppo, almeno secondo il mio modesto parere.  E' solo un piccolo assaggio di quello che sanno fare... noi vi consigliamo di seguirli insiema a noi.  Ovviamente il Live set acustico ha il suo fascino, ma anche i suoi limiti. Vederli in una versione più classica, con l'amplificazione giusta, le chitarre e la batteria amplificata, suonata da Mauro, sicuramente, cambia molto l'effetto. C'é da starne certi. Non mancheremo di farvi pervenire notizie sui prossimi live de Il Branco,  ed i progetti paralleli degli elementi che compongono il gruppo,ma voi potete seguirli anche sulla loro pagina facebook: https://www.facebook.com/ilbranconegrita?fref=ts
Ma visto che ci siamo, va bene ricordare a proposito dei progetti correlati dei componenti, l'appuntamento con Damir ed i mitici W.H.I.P-Wait Hell In Pain, il progetto New Gothic Metal nato  dall'idea del chitarrista Stefano Prejanò e di Kate Sale alla voce con l’intenzione di proporre un repertorio hard rock con influenze metal, del quale fa parte anche Damir Rapone. Il prossimo 18 maggio alle ore 22.00, i W.H.I.P, suoneranno nel contest "ROAD TO....MURATA STREET SOUND 2013" SHOWCASE CONTEST!!! presso il pub "La Piramide" di Arce, in provincia di Frosinone.

mercoledì 15 maggio 2013

Grandissima serata alla Casa dei Popoli, con uno straordinario Luca Nesti, guest star di “Storie di Suoni e di Visioni"

Vi consigliamo di leggere questo reportage pubblicato dal web journal 100decibel su l'evento che l'11 maggio si è tenuto presso l'A.I.A.S.P.Casa dei Popoli di viale Irpinia 50.

http://www.100decibel.com/wp/grandissima-serata-alla-casa-dei-popoli-con-uno-straordinario-luca-nesti-guest-star-di-storie-di-suoni-e-di-visioni/

Scaletta ufficiale del concerto dei Green Day a Roma


Dopo la dipartita dei Green Day all’I-Day Festival la grande amarezza è stata (almeno in parte) addolcita dall’annuncio di VivoConcerti che riporterà la band in Italia la prossima estate.
Per i fan dunque la possibilità di gustarsi tutti e tre i nuovi album dal vivo, magari in uno show speciale che veda solo il trio americano in una location adatta al suo nome.
Continua purtroppo la maledizione italiana di Billie Joe e soci che, anche nel 2010 in occasione dell’Heineken Jammin’Festival, dovettero annullare l’esibizione a causa di un violento nubifragio. Speriamo che la data romana sia più fortunata. Nel frattempo che attentiamo l'arrivo dei mitici Green Day all'Ippodromo delle Capannelle ecco per i fan più accaniti la scaletta ufficiale del Green Day, “¡Uno! ¡Dos! ¡Tré!” Tour 2013 ricordandovi che i biglietti sono ancora disponibili in prevendita su TicketOne al prezzo di 50,60 euro.


Scaletta: Green Day, “¡Uno! ¡Dos! ¡Tré!” Tour 2013

99 Revolutions
Know Your Enemy
Stay the Night
Stop When the Red Lights Flash
Letterbomb
Stray Heart
Oh Love
Holiday
Boulevard of Broken Dreams
Burnout
Welcome to Paradise
Christie Road

Coming Clean
Disappearing Boy
Sweet Child o’ Mine / Highway to Hell
Brain Stew
St. Jimmy
Longview
Basket Case
She
King for a Day
Shout / Stand by Me / Hey Jude
X-Kid
Minority
Encore:
American Idiot
Jesus of Suburbia
Brutal Love

La scaletta potrebbe subire variazioni da parte dell’artista


martedì 14 maggio 2013

Cover sfida Cover: il grande mese di appuntamenti live imperdibili con le migliori tribute.


É tempo di tributi prestigiosi, mai come questo mese abbiamo registrato una vera esplosione di tributi e soprattutto di qualità
Partiamo con un week end veramente, ma veramente denso di tributi live, un vero e proprio apogeo: venerdì 24 e sabato 25
Per venerdì 24 vi segnaliamo:Appetite for Destruction - Guns N'Roses Tribute + opening SlashPit - Slash/Velvet Revolver Tribute al Jailbreak. Serata all'insegna dell'universo GUNS N'ROSES, con gli APPETITE FOR DESTRUCTION che eseguiranno tutti i classici del repertorio, dall'hard rock grezzo di AFD alle ballads di USE YOUR ILLUSION, e tanto altro. Ad aprire gli SlashPit che proporranno i brani più infuocati di SLASH Feat. MYLES KENNEDY and The CONSPIRATORS, VELVET REVOLVER e SLASH'S SNAKEPIT e l'album solista del chitarrista col cilindro.
Special opening guest: One Eyed Jack, too sexy for rock n' roll ... when G n' R meets Ramones, Joan Jett and Glam Rock!
Inizio concerto: 21:30
Ingresso €5,00
Indirizzo: Via Tiburtina 870
Tel.: 3803677044

Stessa sera: Highway To Her (AC/DC Tribute) + War Pigs (Black Sabbath Tribute) Live alla Locanda Blues
Le mitiche Highway to Her, primo gruppo italiano tutto al femminile del gruppo di Angus e compagni scaldera(nel vero senso della parola) la serata eccezionale della Locanda Blues in via Cassia, 1284  00123 Roma (zona Giustiniana)
 tel. 06 3031 0097
Due eventi assolutamente da non perdere...
Ma da non perdere assolutamente, sempre il 24 maggio è BobFest 72° - Dylan Dogs Live alla Locanda Atlantide,Via dei Lucani, 22(San Lorenzo) dove si festeggerà il l 72° compleanno di Bob Dylan con un live dei Dylan Dogs: Alex Ramieri, Bruno Cattivelli, Edoardo Martinez, Giulio Scognamiglio guest al basso, Claudio Prosperini e Provvidenza Rizzo, tribute band di Bob Dylan tra le più apprezzate della Capitale.
Sabato 25 altro eccezionale doppio appuntamento: alla Stazone Birra in Via Placanica, 172(Morena), arrivano gli Everqueen uno dei migliori tributi europei oggi in circolazione di Freddy Mercury e compagni. Nel 2011, scelti tra le migliori 9 Queen Tribute bands italiane , gli EverQueen partecipano all'imponente Queen Day Italiano al
Pala Panini di Modena. Le loro performance hanno avuto l'apprezzamento tra gli altri di:David Richards (produttore dei Queen da A Kind of Magic in poi), Peter Hince (capo assistenti tecnici dei veri Queen dal 1975 al 1986) e di Reinhold Mack (produttore dei Queen da THE GAME a A KIND OF MAGIC ed ingegnere del suono in LIVE MAGIC e LIVE at WEMBLEY)
Stessa sera:  Cross Roads - Via Braccianese, 771. Roma alle 22.30 arrivano i The One "International U2 Tribute Band", uno dei gruppi tributo degli U2 più importanti d'Europa. Vengono anticipati sul palco dai Runaway(cover Bon Jovi)
Chiudiamo con una segnalazione che riguarda il 31 maggio. Al Porky's Pub di Frascati, in via Don Bosco 41 arriva una serata metal, che più metal non si può: Steel Tyrant(Judas Priest Tribute) e Unholy Divers(James Dio Tribute) insieme per una serata elettrizzante per che nessun metallaro può permettersi di mancare




James Dio Day al Jailbreak per ricordare il mitico ed indiscusso re del metal


Mr.Ronald James Padavona(questo era il vero nome di James Dio) ci ha lasciato tre anni fa. Ha fatto parte di storici gruppi come Rainbow e Black Sabbath e ha poi fondato una propria band di grande successo, nota come Dio, nome con il quale poi si è identificato egli stesso più che la sua band in seguito.La sua voce è considerata una delle più esemplari e apprezzate nella storia dell'heavy metal; è stato uno dei massimi esponenti del genere heavy metal e, secondo alcune fonti, l'inventore e diffusore del gesto delle corna, come gesto di saluto e non più come insulto, come si era abituati prima a fare. Comunque quel gesto lo ha caratterizzato durante tutta la sua carriera. Una carriera di grandi successi come "Holy Diver", "Raimbow In The Dark", "Bilbe Black" e tanti altri. E' forse con James Dio che i Black Sabbath hanno raggiunto il loro massimo livello espressivo, compositivo e tecnico, più che con Ozzy Osbourne, anche se poi tutti li identificano con Ozzy come front man. 
In occasione del terzo anniversario dalla scomparsa del mitico Ronnie James, il Jailbreak ospita una serata tutta dedicata a lui e alla sua lunga carriera. Tre band saliranno sul palco, una oramai collaudata (Sabbath of God ) e due nuove di zecca: i Bible Black  e gli Evil or Devine.
Bible Black + Sabbath of God + Evil or Devine Live( Tribute Night to Ronnie James Dio)
Giovedì 16 maggio dalle ore 21.30 in poi
@JAILBREAK LiveClub
Via Tiburtina 870, 00155 Roma
INGRESSO 6 € CON CONSUMAZIONE
Infoline e prenotazioni: 380 3677044

A Pomezia va in scena la IV edizione di Dog'n'Roll


Da un' idea del volontario Marilù Angelo Gloriani, giunge alla sua quarta edizione il Dog 'n' Roll, con la supervisione organizzativa della volontaria Manuela Ragozzino e quest' anno con la co - organizzazione e la completa direzione artistica del nostro amico e grande sostenitore Evangelos Mr. Trax Voutos.
Una serata all' insegna della migliore musica live del nostro territorio con la partecipazione di gruppi straordinari che verranno ad esibirsi per beneficenza in favore della nostra associazione.
Artisti: Pearl Drops, Il Volo di Colin ,GhostDog, Diapausa, Rosse Renne Rumorose, Sonar Noise Research,Duramadre, Santeria
Dalle ore 20,00 presso La Lucciola & La Luna che gentilmente ci ospiterà, musica, divertimento, riffa di beneficenza ed inoltre troverete il mercatino Marilù con tutti i nostri gadgets che potrete comprare per poterci aiutare ulteriormente.
Sottoscrizione 3,00 euro completamente devoluti all' Ass. Marilù Volontari Cinofili Onlus (consumazioni escluse)
LORO HANNO BISOGNO DI NOI, VOI AIUTATECI PER NON LASCIARLI SOLI, VI ASPETTIAMO NUMEROSI PER DIVERTIRCI INSIEME GODENDO DI OTTIMA MUSICA LIVE!
DOG 'N' ROLL- IV Edizione
Sabato 25 Maggio 2013 dalle ore 20.00

Via Poggio Paradiso (ex via Campo Selva) 12- 00040 Torvajanica (Rm) c/o La Lucciola & La Luna    
Info: 069174504


Waterline - Dire Straits Tribute a La Cantinaccia di Giulianello il prossimo 18 maggio


Un grandissimo tributo ai Dire Straits con i "Waterline", in uno dei locali musicalmente più apprezzabili per acustica nella nostra regione niente di meglio per una serata made in Dire Straits.I Waterline si sono formati nel giugno del 2000 come quartetto classico: 2 chitarre, basso e batteria suonando in vari locali romani. Per circa un anno (settembre 2000 - settembre 2001) il gruppo ha avuto una formazione a 5 (3 chitarre, basso e batteria). Dal Novembre 2001 con l'aggiunta di un tastierista, si è arrivati ad una formazione a 6 elementi, con la quale il gruppo è rimasto fino al Marzo 2003, allargando il giro dei locali ai vari: Geronimo's Pub, Radio Londra Caffè, Jailbreak, Stazione Birra, Fonclea.
Dal Marzo 2003 fino ad oggi, con l'uscita della 3° chitarra, il gruppo è tornato ad una formazione a 5 elementi che sono:
-Gianni Pascale - Voce e Ritmica
-Maurizio Campagnano - Solista
-Mauro Della Rocca - Basso
-Enrico Rossetti - Batteria
-Jurij Silvestri – Tastiere
Waterline - Dire Straits Tribute rigorosamente acustic live
Sabato 18 maggio ore 22.00
@ La Cantinaccia - 
Via della Cantinaccia, 20 - Giulianello 
Ingresso Gratuito
Info e prenotazioni:
Tel 0696005770

venerdì 10 maggio 2013

Aggiornamenti sul sito di Piero Raffa

Aggiornamenti sul sito del nostro amico Piero Raffa!!!!! Cantante, pianobar, cover di Franco Califano. I grandi classici della musica italiana. Nuove canzoni caricate!!!! VISITATELO E CONDIVIDETELO!!!!http://conan2275.wix.com/pieroraffa

giovedì 9 maggio 2013

Tributo a Ligabue con il Club Mario il prossimo 18 maggio a Stazione Birra


 Il  progetto Club Mario nasce a Frosinone nel Settembre del 2002 dall'idea di alcuni ragazzi accomunati dalla passione per la musica e per Luciano Ligabue. La formazione comprende Giuseppe "LIGA" Paino (voce e chitarra), Mattia "CTT" Cestra (chitarra e cori), Gabriele "CAPITANO" Proietti (chitarra e cori), Juan "PABLO" Sanchez (tastiere e cori) Marco "JIGEN" Cerquozzi (basso) e Daniele "ADD-AWSA" Petricca (batteria-turnista con A.Tatangelo e G.D'Alessio).
A Dicembre del 2002 e nel Gennaio 2003 i Club Mario sono ospiti in una radio locale (Radio Movida). Lo speaker, Stefano Sugamele, intervista il gruppo e lascia spazio ad una performance live acustica di quattro brani.
Il primo evento live ufficiale risale al 6 Febbraio 2003 a "La Fabrica 35" di Colleferro, la band riscuote un discreto consenso da parte del pubblico che darà modo ai Club Mario di credere sempre più nel progetto. Così i concerti vanno avanti numerosi e la band consegue numerosi successi in giro per l'Italia.
La band è composta da Giuseppe Paino - Chitarra e voceMattia Cestra - Chitarra e cori, Gabriele Proietti - Chitarra e cori
Juan Pablo Sanchez - Tastiere e cori, Marco Cerquozzi - Basso e Daniele Petricca - Batteria
CLUB MARIO(Ligabue Tribute)

Sabato 18 Maggio 2013 ore 22.00
@Stazione Birra 
Via Placanica, 172. Roma 

Serata imperdibile allo Spazio Ebbro con The Konspirators e Dark Side Of Venus


Un doppio live davvero magico allo Spazio Ebbro di Roma: The Dark Side of Venus, la scintillante rock band capitanata da Ida Elena e Licia Missori, e The Konspirators, irresistibili geni della sovversione (e Nemici giurati di Maria De Filippi...). 
Una serata sicuramente da non perdere allo Spazio Ebbro: stiamo parlando di due sensazionali band.
I Konspirators sono noti come ideatori del "regressive rock" ovvero "rock regressivo" come artefatto del progressive rock. Di loro si sa bene poco, tranne che hanno iniziato la loro attività nel 2008. Psichedelici, misteriosi, alquanto loschi, per certi versi, seguono fedelmente la linea di band come CSI, Sex Pistols, Rage Against The Machine quanto ha di meglio da proporre la linea "antagonista" della musica .La loro musica affronta senza alcuna remora né freno morale tematiche e generi diversi: dal rock, al punk, all’hardcore, alla bossanova, al metal, al folklore fino all’ubriacatura molesta e alla psichedelìa più sfrenata. Il loro motto è uno solo: sovvertire il sistema. Una sorta di "grillini" del rock, ma molto meno "democratici".
Del duo "The Dark Side of Venus" abbiamo parlato spesso su RomaSuonaBene. Nascono  sul finire del 2009 e rappresentano una band con molteplici influenze e sfaccettature (pop, punk, folk/celtic, goth, musica classica), guidata da Ida Elena De Razza (voce) e Licia Missori (tastiere). Le due dark lady del gruppo, provvengono da notevoli esperienze in materia musicale, sono due musiciste di ottimo livello.Raccontano un mondo fatto di passioni contrastanti, sospeso tra buio e luce, rabbia e ironia, spiritualità ed esaltazione dei sensi. Il lato oscuro della bellezza e dell'anima femminile è presentato in chiave pop, tra melodie orecchiabili e testi introspettivi.
The Dark Side Of Venus+The Konspirators Live
Domenica 12 maggio 2013 ore 22.00
@Spazio Ebbro Club
Viale Antonio Averulino Filarete 215, 00176 Roma
Ingresso con tessera 3€, senza tessera 5€


lunedì 6 maggio 2013

Marco Ligabue live al Circolo degli Artisti il prossimo Mercoledì 8 maggio.


Il fratellino di "Big Luciano" Ligabue, arriva al Circolo degli Artisti, mercoledì prossimo, 8 maggio.Dopo oltre dieci anni di storia con i Rio, Marco Ligabue inizia l’avventura solista. Un album in uscita a fine maggio (prodotto in California da Corrado Rustici), anticipato dal singolo "Ogni piccola pazzia" in radio a partire dal 15 marzo.
Marco Ligabue ha una carriera lunghissima dietro le spalle. Inizia nel 1984 ad intraprendere la sua attività di musicista, prima con i  Little Taver & His Crazy Alligators e succesivamente con il gruppo che lo ha reso celebre, i Rio. Il gruppo nasceva nel 2001 per volontà di Marco, che né è stato sempre il front man principale. I Rio, per scostarsi dall'etichetta "scomoda" del gruppo "del fratello di Ligabue", hanno scelto di diversificare lo stile il più possibile da quello di Luciano, distinguendosi per sonorità che  miscelano il pop-rock ad influenze elettroniche, via via sempre più marcate.Ad affiancare, e in un certo senso a contrastare il suono vintage di basso e chitarra, compaiono campionamenti, sequenze, scratch e groove introdotti dal DJ, Luca Pernici. 
Tutto questo stile ripercorre l'intera produzione musicale dei Rio. Nel giugno dello scorso anno, Marco ha annunciato l'addio al gruppo. Il 15 marzo 2013 esce il suo primo singolo, "Ogni piccola pazzia", che anticipa la pubblicazione di un album, prevista per fine maggio del 2013. Già da aprile prende il via il suo primo tour da solista.
MARCO LIGABUE LIVE
Mercoledì 8 maggio 2013 ore 21.30
Circolo degli Artisti
Via Casilina Vecchia 42, 00182 Roma
PREVENDITE 
Biglietti: € 13,00 + prev
BookingShow
Grenticket
Circolo degli Artisti 

CantoAutori in concerto a Roma


Lunedì 13 maggio al teatro San Luca di Roma un delizioso concerto in compagnia delle canzoni di Claudio Baglioni e di Rino Gaetano, ma anche dei brani di Franco Battiato, Domenico Modugno, Renato Zero, Lucio Dalla, Luigi Tenco, Francesco Guccini, Fabrizio De André, Riccardo Cocciante, Antonello Venditti, Ivano Fossati, Fabio Concato…
Protagonisti, i Canto-Autori, ovvero i bravi Luigi Restivo (voce), Fabio Greco e Giacomo Ronconi (chitarre), Roberto Palladino (percussioni) e Roberta Tucciarelli (violino). La serata dei Canto-Autori prevede un suggestivo viaggio in musica sulle note della canzone d’autore italiana, una sorta di concerto/recital in chiave acustica. Ogni canzone è intervallata da alcune riflessioni, letture, monologhi e poesie, il tutto per creare un percorso nel quale lo spettatore viene guidato dall'inizio alla fine. Ma attenzione, non si tratta di un “semplice” concerto: nel corso della performance (circa due ore) si parla di temi - politica, ecologia, psicologia, spiritualità - che fanno parte del quotidiano, in quanto la musica d'autore racconta la vita di tutti i giorni. Per info e prenotazioni: 340.4909625.
CANTO-AUTORI
Lunedì 13 maggio ore 21.00
Teatro San Luca
Via Renzo Da Ceri, 136 

Everqueen a Stazione Birra


Dopo l’incredibile raduno di Castelnuovo Rangone (Mo) di Agosto ‘09 per i fans italiani dei Queen, gli EVERQUEEN vengono incoronati come uno dei migliori tributi europei oggi in circolazione.Suoni, cori, video show e la grandissima voce del loro cantante solista regalano due ore di pura “100% Queen experience”, parola di: Peter Hince (capo assistenti tecnici dei veri Queen dal 1975 al 1986), David Richards (produttore dei Queen da A Kind of Magic in poi) e Reinhold Mack (produttore dei Queen da THE GAME a A KIND OF MAGIC ed ingegnere del suono in LIVE MAGIC e LIVE at WEMBLEY).Nel 2011, scelti tra le migliori nove Queen Tribute bands italiane , gli EverQueen partecipano all'imponente Queen Day Italiano al Pala Panini di Modena. Hanno ricevuto particolari elogia anche da Peter Hince, capo crew dei Queen dal 1975 al 1986. Sicuramente avvalorate nel panorama delle tribute band migliori in circolazione, tanto per confermare la regola che tutti possono fare una tribute band, ma ci sono eccezioni, ovvero quelli che si distinguono dalla massa.Dall'album "Queen" fino a "Made in Heaven", gli Everqueen trasportano il pubblico (tra sound e arrangiamenti perfettamente riprodotti, i cori polifonici tanto usati dagli originali, le video proiezioni e l'incredibile voce solista) in una perfetta atmosfera di un disco e di un live dei Queen. Vedere un loro spettacolo, significa rivivere, magari in versione ridotta show tipici del quartetto che fu di Freddy Mercury. "Non avevo mai visto una tribute band dei Queen dal vivo e ho sentito notizie contrastanti su di loro, ma devo dire che questi ragazzi mi ha veramente impressionato.Non vestono come la band originale e non mettono su uno spettacolo simulato in stile Queen ma semplicemente giocano molto bene. Il cantante è notevolmente come un giovane Freddie, con una voce straordinaria.", ha detto di loro Peter Hince.
La loro grandezza sta proprio tutta qui: nel non scimmiottare, come fanno altre scadentissime tribute band, Freddy, le sue movenze e in generale un po' tutto il gruppo. Le tribute band migliori che circolano sui Queen sono quelle che non si travestono o tentano di imitare il look e l'aspetto fisico, soprattutto di Freddy Mercury, ma puntano tutte sul loro vero talento.
EVERQUEEN
Sabato 25 Maggio 2013 ore 22.00
Stazione Birra 
 Via Placanica, 172. Roma

domenica 5 maggio 2013

Serata U2Mania il 25 maggio al Crossroads

La "X-Man.agement" crea - U2MANIA - "Il più grande Raduno Italiano dei Fans U2" dando un luogo di riferimento e di incontro, dove poter vivere la propria passione. Una serata straordinaria al Crossroads, tempio della musica live di Roma, per i fan della più famosa band irlandese del Mondo. Si partirà alle venti con la proiezione del concerto "LIVE AT ROCKPALAST" Loreley, Germany 1983 in occasione del trentennale dell'album "War" e del relativo tour mondiale. Alle 21.30 piccola parentesi con l'esibizione dei "Runaway"- Bon Jovi Tribute. I Runaway si esibiranno nei brani che hanno fatto grandiosa la carriera della rock band di New Jersey
Una grande apertura Rock per una notte... indimenticabile. Poi di nuovo un tuffo nel mondo U2 con THE ONE "International U2 Tribute Band". Dal 2001 ad oggi la passione, le emozioni, il sound e l'intensità delle canzoni più belle della band irlandese capitanata da Bono Vox, sono trasmesse sul palco dai The One. Oggi sono diventati tra le tribute band più note a livello europeo. Oltre 50 brani di repertorio riprodotti in modo maniacale nei minimi particolari ed in ogni sfumatura, alternando i grandi classici a rarità musicali meno eseguite dal vivo dagli stessi U2 (Promenade, Tomorrow, Red Hill Mining Town...) La potenza dei brani degli anni '80 e le caratteristiche sonore delle canzoni dell’ultimo decennio sono fuse in un’unica indimenticabile serata: suonando dal vivo assieme a parti orchestrali e campionamenti, i The One ripropongono le stesse atmosfere dei dischi, dai brani più rock come “I will follow” fino alle ballad più intense come “All I want is you”. Un concerto dei The One è reso unico grazie alle indimenticabili e sfrenate performance di Jim Angel (voce e anima del gruppo), con le sue danze spericolate sui tavoli, la potenza vocale e la sua enfatica e sensuale interpretazione; completano il quartetto la potenza e l’impatto ritmico della batteria di “Bullet” Raffaele Sena, la precisione e fluidità del basso di “Sixth Andrew” Andrea Graziani ed il sound U2 della chitarra di “Mr. Danny” Daniele Buscioni. Conosciutissimi nell'Est Europeo, hanno avuto modo di suonare nello spettacolare Hard Rock Cafè di Bucarest.Chi ama veramente gli U2 non può perdere un concerto dei The One e chi li ha già sentiti una volta... ritorna sempre
U2MANIA - 2° Serata 
@ CROSS ROADS
Via Braccianese, 771. Roma
Sabato 25 Maggio 2013 dalle ore 20.00
Ingresso €10,00(inclusa anche la DISCOTECA "U2REMIX" All night long da 00.30 in poi)

KUTSO unplugged in concerto !!! L'11 maggio al Soul Kitchen di Pietralata. Tutti gli appuntamenti di maggio e giugno.


Gli ormai leggendari Kutso arrivano al Soul Kitchen di Via di Monti di Pietralata, 24b. La sera dell'11 maggio, imperdibile appuntamento per riscoprire l’orgoglio italiano dei valori profondi, delle cose belle e fatte bene. Dopo il recente successo di "Decadendo su un Materasso Sporco" (scaricatissimo dal web),primo album con relativo tour, i Kutso continuano a regalare perle, dimostrando come in Italia c’è musica di qualità ed è importante valorizzarla. I Kutso non badano a fronzoli o interferenze vanno all’essenza delle cose e della musica. Scatenano e si scatenano, sconvolgono, colpiscono, fanno ridere e sanno ridere, anche un po' di loro. Se fossero vissuti in un'altra era sarebbero stati dei rivoluzionari francesi, dei garibaldini che assediano le porte di Roma, degli eroi della Guerra Civile Americana. Sarebbe il caso di parlare molto di loro, ma ormai tutti li conoscono, o quasi. Chi non sa di loro e del loro sound potente... potrà goderseli... se lo sa fare!
L'occasione propizia è l'11 maggio ore 22.00 al Soul Kitchen - Via di Monti di Pietralata, 24b - Roma 
Matteo Gabbianelli (vox)Luca Amendola (basso/vox)
Donatello Giorgi (chitarra/vox)
Simone Bravi (batteria/vox)
KUTSO IN CONCERTO a SPAGHETTI UNPLUGGED.
INGRESSO GRATUITO
Soul Kitchen
 Via di Monti di Pietralata, 24b - Roma -
altre date da segnalare per i Kutso nei mesi di maggio/giugno:
17 maggio 2013 YEO YEO ALBANO LAZIALE
24 maggio 2013 Search Bar - Lariano
7 giugno 2013 Fusolab 2.0 - Roma
22 giugno 2013 Onda Wave - Messina
28 giugno 2013 FABER BEACH - Ostia

Due cover da non perdere: Innuendo(Queen tribute) al Crossroads e gli AC/HD al Roadhouse Music Pub di via dei Laghi


Sabato 11 maggio tra le tante proposte che vi segnaliamo, due cover interessantissime, che ai più non hanno bisogno nemmeno di presentazioni.
Partiamo con l'evento al  Roadhouse Music Pub di Via dei Laghi Km. 15.(Bivio di Nemi)  In occasione del motoraduno, saranno di scena gli AC/HD una delle tribute band più note del gruppo australiano dei fratelli Young, i mitici AC/DC. Lardocchio e compagni saranno sul palco a partire dalle ore 22.00. Altro locale altra tribute, ed anche in questo caso non da poco: gli Innuendo. La band ligure famossissima in tutta Italia è una delle tribute band più acclamate dei mitici Queen. L'abbandono dello storico cantante e front man Luigi Luisi, pare non li abbia affievoliti per niente. L'attuale formazione comprende: Giuseppe Lombardo (Freddie) - Pianoforte, Lead vox, Sandro Molinaro (Brian) - chitarra, cori, Raffaele Lopasso alla batteria ed il bassista Filippo"John Deacon" Bovenzi
Lo spettacolo proposto dagli Innuendo è una riproposizione nel rispetto dello stile dei Queen riferito a due fondamentali avvenimenti live, Magic Tour 1986 e Live killers 1979. I brani riproposti hanno una rievocazione anche interpretativa e stilistica tipica dei due maggiori tour della formazione.  
Quindi a voi la scelta: Queen o AC/HD? Qualsiasi sia la vostra preferenza andrete senza dubbio a vedere due band di ottimo livello
Sabato 11 Maggio 2013
INNUENDO(Queen Tribute)
Cross Roads - Via Braccianese, 771. Roma - dalle ore 21.30
AC/HD(AC/DC Tribute)
Roadhouse Music Pub di Via dei Laghi Km. 15.(Bivio di Nemi) , Roma- dalle ore 22.00(INGRESSO 3 EURO). 

sabato 4 maggio 2013

DRUMMERS DAY - BOB BARUFFALDI e PIER PAOLO FERRONI seminario sul controllo del suono del drumset al Sonic


Venerdì 10 Maggio è DRUMMERS DAY a Sonus Factory.
Due imperdibili Clinic di due straordinari batteristi: BOB BARUFFALDI e PIER PAOLO FERRONI.
BOB BARUFFALDI - Clinic DRUM & SOUNDS ########
Drums & Sounds è incentrata sulla Conoscenza totale e sul Controllo del Suono del Drumset in qualsiasi situazione che sia Live o di Studio di registrazione.
La clinic si sviluppa attraverso una profonda Analisi sullo Sviluppo del Suono partendo dall'apprendimento di tutti gli elementi di base necessari affinché ogni Batterista possa acquisire le capacità di Accordare il proprio strumento in maniera corretta, e si espande sino ai Principi di Fonia, la cui conoscenza viene utilizzata per Registrare in modo appropriato il proprio strumento in Studio e per trasmetterlo correttamente anche in ambiente Live.


PIER PAOLO FERRONI - Clinic GET THE TIME ###########
Clinic pratica per Batteristi a cura di Pier Paolo Ferroni sul concetto di "Tempo"

- Estendere il concetto di Click
- Sperimentare e gestire il Beat
- Suonare "a Tempo" e "sul Tempo"
- Imparare ad eseguire i Grooves contemporanei con efficacia e resistenza
- Costruire una Metodologia di Studio che assicuri il risultato

Quando: Venerdì 10 Maggio 2013 ore 14.00-17.00
Dove: Sonus Factory
via Bartolomeo Borghesi 1, 00162 Roma



I Clessidra alla Stazione Birra il prossimo 8 giugno.

Freschi ancora dello strepitoso successo al Black Out dello scorso 24 aprile, i Clessidra tornano ancora per un appuntamento live di grande livello: li aspetta il mitico palco di Stazione Birra in occasione della finale regionale di Emergenza!!! Tre musicisti ed una bravissima vocalist vanno a comporre i Clessidra. La loro preparazione ed il loro impegno li ha portati a superare l’eliminatoria dello ZooBar ed ora si apprestano a bissare con le semifinali del Black Out. Rock all'ennesima potenza, musica di alto livello. Un mix di brani celebri dei grandi maestri del rock, più brani inediti. Andrea Ferraro alla chitarra, Luca Praticò al basso, Andrea Blasich alla batteria e la bella e brava Maddalena Mazzaferri come voce solista. Tre ragazzi giovanissimi ma con un grande talento, tanti sogni e molta determinazione... quella che serve per andare avanti. Questi sono i Clessidra, che molti di voi già conoscono, ma chi non li conosce ancora vada a Stazione Birra il prossimo 8 giugno 2013 alle ore 20.00 per il prossimo super-live di questo straordinario gruppo.
CLESSIDRA LIVE
@Stazione Birra

Via Placanica, 172, 00118 Roma
Telefono:06 7984 5959

giovedì 2 maggio 2013

Happy Birthday Mr.Wilson- Al Jailbreak si festeggia con i Cridenz


Un'altra notte di ROCK americano in arrivo: i CRIDENZ, tribute band dedicata ai grandi CREEDENCE CLEARWATER REVIVAL saranno live al Jailbreak venerdì 3 Maggio e la serata sfocerà in una jam a tema stelle e strisce, per festeggiare il compleanno del batterista Steven Wilson!!! 
Una grande festa insomma e un'altra notte di musica targata CRIDENZ!
In apertura del concerto dei CRIDENZ saranno sul palco per una manciata di brani targati TEXAS, i "Tres Hombres... Y Una Chica" (ZZ TOP Tribute & TEXAS BLUES Band!
Location: Jailbreak Live, via Tiburtina 870 (tra le fermate S.M.del Soccorso e Ponte Mammolo)
info e prenotazioni tavoli (consigliata!)
tel. 380 367 7044
Inizio h21:30, ingresso €5 con prima consumazione inclusa!

PROGRAMMA CONCERTI MAGGIO - ROADHOUSE MUSIC PUB

Il Roadhouse Music Pub, club di via dei Laghi, nei pressi di Nemi ha reso noto il calendario dei live e delle serate tributo per il mese di maggio che vi indichiamo qui di seguito:


VENERDI 3; NIGHTXPRESS + PRISONERS IN PARADISE - IRON MAIDEN & EUROPE TRIBUTE 

SABATO 4: A NIGHT WITH U2 - FEEDBACK, SILVER AND GOLD & FLOWER CIRKUS ON STAGE (BIGLIETTO 5 EURO)

DOMENICA 5: JAM SESSION - PORTA IL TUO STRUMENTO E SUONA DA NOI


VENERDI 10: ZEROSEI - TRIBUTO A RENATO ZERO 

SABATO 11: AC/HD - TRIBUTO AC/DC (BIGLIETTO 3 EURO)

DOMENICA 12: JAM SESSION - PORTA IL TUO STRUMENTO E SUONA DA NOI


VENERDI 17: CERTEPICCOLEVOCI - TRIBUTO A FIORELLA MANNOIA 

SABATO 18: ESTRO PLAY "SECOND OUT" CONCERTO CON DUE BATTERIE

DOMENICA 19: JAM SESSION - PORTA IL TUO STRUMENTO E SUONA DA NOI

GIOVEDI 23: CLAN VERO - TRIBUTO ADRIANO CELENTANO

VENERDI 24: CHAIN OF FOOLS - TRIBUTO ARETHA FRANKLIN 

SABATO 25: INTO THE GROOVE - TRIBUTO A MADONNA 
(3 EURO BIGLIETTO)

DOMENICA 26: JAM SESSION - PORTA IL TUO STRUMENTO E SUONA DA NOI


GIOVEDI 30: PEPPE LA' E GLI UOMINI DI MESCAL - MUSICA, TEATRO E DI TUTTO UN PO' 

VENERDI 31: IRON GLAND - TRIBUTO ALICE IN CHAINS 

Vi ricordiamo che il Roadhouse Music Pub si trova in Via Dei Laghi Km. 15 - Bivio di Nemi (Roma) 
Info e prenotazioni al numero verde 800.903947 numero verde negli orari 9.00 - 13.00 / 14.00- 18.00



Una serata dedicata ai giovani talenti emergenti alla Casa del Jazz


VENERDÌ 3 MAGGIO LA CASA DEL JAZZ OSPITERÀ GLI ARTISTI DI ZONE DI MUSICA PER UN CONCERTO DEDICATO AI GIOVANI TALENTI

Tre formazioni si alterneranno sul palco per presentare il loro disco d'esordio:

Amanita "Gente a sud" - Esordio discografico del trio calabrese, pervaso da sonorità mediterranee percorse da un'inquieta malinconia e da una trama ritmica asimmetrica ed energetica. Si alternano momenti lirici e rapsodici, linearità e ardite sovrapposizioni, libertà e struttura, alla ricerca di una sintesi tra jazz contemporaneo e lontane radici.

Gianni Salinetti "Shifting Point" - il primo lavoro discografico a nome di Gianni Salinetti trae ispirazione dall’omonimo saggio del noto regista teatrale Peter Brook: Shifting Point ovvero “punto in movimento” come simbolo di una ricerca dinamica, slancio verso una scoperta, oppure il semplice cambio di prospettiva, di punto di vista che porta a vedere il mondo in modo completamente nuovo. Il linguaggio jazzistico (nella sua accezione più moderna e sperimentale) è qui il comune denominatore che unisce i musicisti in questa esperienza.

Corvini Ferrazza Vantaggio "Träume" Il suono del trio è caratterizzato da atmosfere miste che spaziano dalla musica contemporanea al jazz newyorkese di oggi. Gli aspetti minimalisti e “cameristici” si intrecciano nella musica del trio formata quasi esclusivamente da composizioni originali, che nel susseguirsi tessono la trama di un discorso profondo fra i tre musicisti.

Amanita "Gente a Sud"
Raul Gagliardi chitarra
Carlo Cimino contrabbasso
Maurizio Mirabelli batteria

Gianni Salinetti Quartet "Shifting Point"
Gianni Salinetti chitarra
Manuel Magrini piano
Riccardo Gola contrabbasso
Vincenzo Bardaro batteria

Corvini Ferrazza Vantaggio "Träume"
Claudio Corvini tromba e flicorno
Jacopo Ferrazza contrabbasso e basso elettrico
Valerio Vantaggio batteria

Venerdì 3 Maggio - Ore 21,00 - ingresso 5 euro
Casa del Jazz Viale di Porta Ardeatina 55 - 00153 Roma
Info e biglietteria: www.casajazz.it

www.zonedimusica.com
info@zonedimusica.com

Radical Gypsy domani sera al Ketumbar


Venerdì 3 maggio, il Ketumbar vi aspetta per l'aperitivo bio. insieme alla musica dei Radical Gipsy.
Gabriele Giovannini e Giuseppe Civiletti, affiancati dalla possente chitarra ritmica e voce di Daniele Gai: sono i Radical Gipsy . Il progetto nasce dalle ceneri dei Gipsy Italien, con cui Gabriele e Giuseppe hanno all'attivo un disco dal titolo omonimo e numerosi concerti e partecipazioni a Festival in tutta la penisola.Ispirati dalla musica di Django Reinhardt, il repertorio spazia dalla musica francese di inizio '900 alla musica popolare zigana per arrivare infine allo swing americano. Fedeli alla tradizione zingara, lo spettacolo offre vari colori: si passa dal tipico romanticismo gitano a ritmi frenetici, il tutto condito dal virtuosismo degli strumentisti. Spesso affiancati da ospiti d'eccezione quali Juan Carlos Albelo Zamora al violino o Claudio Catalli alla fisarmonica, il Trio sta lavorando al primo lavoro discografico che presenterà entro la fine dell'anno.
° Gabriele Giovannini: chitarra
° Danile Gai: voce & chitarra
° Giuseppe Civiletti: contrabbasso
RADICAL GYPSY LIVE AT KETUMBAR
Venerdì 3 maggio 2013 ore 20.00
@Ketumbar Roma
via Galvani, 24, 00153 Roma

Aperi/cena Bio. dalle 20,00 € 10 con drink
Concerto live dalle 22,30 circa
Info e prenotazioni 06/57305338
info@ketumbar.it


Il ritorno degli Steel Tyrant al Jailbreak questa sera alle 21.00

Era il 24 gennaio di quest'anno quando gli Steel Tyrant si sono esibiti al Jailbreak di via Tiburtina con il loro potente rock al grido di battaglia "pounding the world, like a battering ram" (colpisci il mondo come un ariete). La tribute band dei Judas Priest più tosta della Capitale tornerà questa sera nell'arena del rock per eccellenza a Roma. Stasera, nuova serata targata "Stirred Zone" con protagonisti i "ragazzacci" Steel Tyrant: Andrea Strappetti (voce), Max Moretti(batteria), Fabio Capulli(basso), chitarra Salvatore "Sally Joey" Federico e Giuseppe Cusano(chitarre)
Questa sera quindi non fatevi scappare l'occasione, perché la formazione merita: stiamo parlando di professionisti veri che sanno quello che vogliono proporre.
Loro sono pronti a colpire. Voi preparatevi ad essere colpiti dalla loro musica.
Insieme a loro stasera al Jailbreak anche gli Warpigs(Tribute to Black Sabbath)
Steel Tyrant (Tribute Judas Priest) + Warpigs (Tribute Black Sabbath) Live at Jailbreak
Questa sera, giovedì 2 maggio dalle ore 21,00 
Location: JAILBREAK Live Club, via Tiburtina 870
Infoline e prenotazioni: 380 3677044
INGRESSO 6 € CON CONSUMAZIONE